MENU
manovre-di-emergenza-cover

Manovre in situazioni di emergenza

Manovre in condizioni particolari

8 ottobre 2015 Comments (0) Views: 1106 Manovre in auto

Manovre in condizioni particolari

Tante volte guardando qualche film d’azione si rimane sbalorditi nell’ammirare le evoluzioni che il protagonista di turno riesce a compiere al volante di qualche fuoriserie. Quelle che sembrano manovre impossibili sono però il frutto di anni di allenamento da parte di stuntman professionisti, che ormai padroneggiano l’arte della guida e riescono a ottenere risultati impensabili per i comuni automobilisti.

Le manovre più estreme non sono solo ad appannaggio dei professionisti o dei piloti, ma devono essere conosciute e assimilate anche da coloro che guidano nella vita di tutti i giorni, perché sono frequenti le occasioni in cui ci si può trovare a dover compiere qualche manovra inconsueta per evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Uno degli esempi più frequenti, e che ben si collega con l’arrivo della stagione autunnale e quella invernale, è sicuramente la guida in condizioni di asfalto bagnato: si va dalle operazioni più semplici, come ad esempio una curva da affrontare su fondo umido o bagnato sino alle situazioni di aquaplaning più estreme, in cui la quantità di acqua è tale da impedire in contatto tra pneumatici e asfalto, riducendo in modo drastico l’aderenza del veicolo a causa della mancanza di attrito.

Può addirittura capitare di rimanere bloccati in acqua, magari durante esondazioni di corsi d’acqua o di precipitazioni molto intense: anche in questo caso occorre seguire delle manovre specifiche e non si può improvvisare nulla o si rischia di rimanere bloccati a tempo quasi indeterminato e di causare ingenti danni all’autoveicolo.

Ci sono poi degli accorgimenti da seguire anche in situazioni meno borderline, come per esempio nei parcheggi, croce e delizia di migliaia di guidatori, o magari quando si deve compiere un’inversione a schiaffo.

Per gli amanti della velocità invece è sempre bene ricordare quali sono le procedure corrette per eseguire un sorpasso o tenere bene a mente le regole per affrontare le curve, come mantenere i punti di corda e quali sono le traiettorie più corrette.

Conoscere queste basi teoriche è fondamentale per chi si mette al volante, a maggior ragione per chi è a volte costretto a spingere il proprio veicolo al limite: è il caso dei membri Forze dell’Ordine, che svolgono dei corsi di guida sicura, durante i quali devo apprendere a condurre il mezzo in tutte le situazioni climatiche e metereologiche, nonché ad affrontare situazioni atipiche ad alta velocità, per meglio prepararsi a eventuali inseguimenti a bordo delle loro auto.

Quando si è al volante ci si può trovare davvero di fronte una serie infinita di situazioni e per garantirsi la massima sicurezza è bene sapere prima quali sono i segreti per affrontare al meglio ogni tipo di imprevisto.

Tag:

Comments are closed.