MENU
riassunto-puntata5-cover

Ecco cosa è successo nella 5° puntata tra Aba...

riassunto-putata7-cover

Marito contro Moglie, chi è il migliore al voltante?

22 novembre 2015 Comments (0) Views: 1346 Video Puntata

Beatrice contro Riccardo: una sfida in famiglia

cugini-vertÈ l’ultimo capitolo di una sfida che dura da sempre. I giovani protagonisti della sesta puntata di “Chi guida meglio?“, il primo tutorial-game sulla guida sicura in onda su La7, sono i cugini Riccardo e Beatrice. Due modi differenti di interpretare il volante, contrapposti in quattro prove di guida sicura.

Beatrice vive a Roma e fa la baby sitter. Ama le supercar e sogna di riuscire un giorno a comprarsene una. Le piace la velocità ma è convinta che quando si guida su strada prudenza e attenzione siano fondamentali. Davanti alle sfide non si tira mai indietro, soprattutto quelle con il cugino con cui è in competizione fin da bambina.

Riccardo, nato a Roma, è il cugino di Beatrice. Studia Scienze politiche all’università. Ama guidare, divertirsi sui kart e giocare a calcetto. Si definisce un’automobilista che segue le regole ma ammette che non le rispetta al 100%. Gli piacciono le competizioni, specialmente quelle contro Beatrice, che cerca sempre di battere.

Le quattro prove della puntata si sono tenute presso il centro di guida sicura ACI Vallelunga. La prima si compone di tre esercizi in sequenza:

· percorso a slalom e frenata di emergenza, senza abbattere il muro di birilli;

· tratto a bassa aderenza, da guidare a velocità costante, con due muri d’acqua improvvisi da schivare;

· curva su fondo molto scivoloso, da percorrere cercando di restare in traiettoria.

prova-su-strada

 

Al termine di ogni segmento della prova d’apertura Federica Torti, esperta di auto e motori nonché giudice di “Chi Guida Meglio?”, ha posto ai cugini una domanda di guida sicura:

· nei centri abitati i divieti di sosta, salvo apposita indicazione, sono solitamente imposti dalle 8 alle 20? VERO

· è consentito l’utilizzo del clacson per segnalare l’intenzione di sorpassare in prossimità di un incrocio? FALSO (Risposta corretta: il sorpasso in prossimità degli incroci è vietato).

· i proventi dei parcheggi a pagamento delimitati dalle strisce blu, servono per pagare lo stipendio ai vigili urbani o agli ausiliari della sosta? FALSO

Prima prova mediocre per entrambi. Beatrice è stata però più veloce e trattandosi di una prova a tempo ha potuto far valere la sua performance aggiudicandosi il punto. Pareggio invece nelle domande di teoria.

Gli agguerriti cuginetti hanno quindi raggiunto l’area 5 del centro di guida sicura, dove hanno eseguito una percorrenza in curva con resina a bassa aderenza bagnata. L’obiettivo è non perdere il controllo della vettura. Il fondo stradale riproduce infatti l’effetto ghiaccio, ed è quindi molto importante il controllo dello sterzo e la velocità d’ingresso.

birilli-chi-guida-meglio

Riccardo ha fatto un primo passaggio troppo veloce perdendo aderenza a inizio curva, mentre nel secondo ha guidato bene. Beatrice invece è stata troppo lenta, arrivando persino a fermarsi. La seconda prova porta quindi a un pareggio parziale: Riccardo – Beatrice, 1-1.

Terza prova: “gambero”. È una sfida che misura l’abilità dei concorrenti nella guida in retromarcia. I rivali hanno percorso un breve tracciato con birilli in retromarcia, che termina con un parcheggio in un’area delimitata da secchi d’acqua. Il tempo limite imposto è 60 secondi.

macchina-birilli

Né Beatrice, né Riccardo hanno brillato, ma quest’ultimo ha abbattuto un minor numero di birilli ed è passato così in vantaggio.

Nell’ultima prova (“domande sotto stress”) Gian Maria Gabbiani, consulente tecnico di “Chi Guida Meglio?” e pilota professionista, ha regalato ai cugini un velocissimo percorso in fuoristrada, mentre Federica Torti, da bordo pista, gli ha posto 10 domande sul Codice della Strada.

ultima-prova

Chi ha vinto la sfida in famiglia? La targa di “Chi Guida Meglio?” va a Riccardo, che è riuscito ad aggiudicarsi 3 prove su 4.

Comments are closed.